MALLE w. TROUSSEAU PER LA PRIMA VOLTA A MILANO
Milan 2014

LA MALLE w. TROUSSEAU
Se i nostri antenati non sono morti di fame, è perchè hanno scoperto il piacere di cucinare! Andare a caccia ogni mattina poteva diventare noioso, ma l’istinto di sopravvivenza ha svegliato la loro golosità ! Oggi, finita la caccia: macellai, pescivendoli, panettieri, fruttivendoli appagano tutti i nostri desideri. Da questa varietà infinita è nato il piacere di preparare delle ricette e di condividerle. E non c’è niente di più piacevole che cucinare con degli utensili pratici ed efficaci.
La Malle w. Trousseau raccoglie l’essenziale degli utensili per cucinare con piacere. Oggetti concepiti per servire e non per sedurre. Questi oggetti, li abbiamo scoperti nel corso degli anni, sono giusti e sinceri. Ben pensati. Ben disegnati. Ben fabbricati. Chi non ha mai maledetto il « buon coltello » che non taglia, il tagliere che si spacca, l’asciugamano che non asciuga! Il nostro mondo fabbrica delle « cose » per « consumarle » e « ri-consumarle » ancora.
« ONLY THE BEST, FOR SERIOUS COOK »
Gli oggetti della Malle w. Trousseau sono prodotti da uomini che hanno un vero savoir-faire e amore per il proprio mestiere. Questi oggetti attraversano il tempo e diventano compagni del nostro quotidiano. Ma da dove viene la nostra voglia di raccogliere questi oggetti in un baule?
Nostra figlia Dalva lasciando casa per una nuova vita ci chiede : « Posso portare con me il coltello corso, la Sarpaneva, i taglieri di Jules, e … ? » Avevamo il ricordo del corredo dei nostri nonni. Così desueto. Eppurre cosa c’è di più generoso che voler augurare e offrire il meglio per la vita… Da lì è nata la Malle w. Trousseau. E perchè questa w ? In ricordo di questi bauli marcati dalle iniziali dei viaggiatori…
La Malle w. Trousseau è un regalo per tutta la vita.

43 MUST-HAVE CULINARI SU TRE PIANI
Autentici, indispensabili, inalterabili o semplicemente molto ingegnosi, i 43 utensili selezionati nella Malle w. Trousseau sono pezzi esclusivi prodotti artigianalmente, grandi classici del design come la pentola Sarpaneva di iittala o le ciotole Margrethe, referenze provenienti da marchi di reputazione internazionale come i coltelli giapponesi Shun e gli utensili Mauviel, o ancora delle trovate ingegnose scoperte in Europa e in tutto il mondo.
Gli oggetti esclusivi per Malle w Trousseau
Provengono dalla storia e dagli incontri di Isabelle Mathez con artigiani che hanno apportato il loro savoir-faire alla Malle w Trousseau. A metà tra funzionalità ed emozione, ognuno ha la propria storia.

IL PIANO TAGLIO

Tutto pertagliare, trinciare, sminuzzare, tritare, cesellare, affettare, disossare, affilare, pelare, sbucciare, macinare, pestare, speziare, versare e servire.
In questo piano si trovano i coltelli Shun, una cote, il coltello corso, un sapone anti-odore in inox, una forchetta per la carne, un mortaio per spezie, un tagliere, sbucciatori, un mestolo e una schiumarola di rame, una spatola di acero e il grembiule di benvenuto.

ZOOM SU:
Il mortaio per spezie (Svezia)

Fabbricato in ghisa, è inalterabile e ingegnoso. Il fondo striato permette di modulare la finezza dei misti di pepe o spezie, mentre il recipiente li conserva per il servizio.

Gli sbucciatori (Svizzera)

L’originale « svizzero » degli sbucciatori: un esempio classico di un oggetto semplice e perfetto. Niente di molto visibile con questo prodotto, ma una volta in mano utilizzato per sbucciare carote, mele, kiwi, patate … non lascia dubbio sulla sua efficacia e sull’intelligenza dell’idea.
I taglieri di Jules
 (Francia) – esclusività Malle w. Trousseau
« Jules è un’amico che abbiamo incontrato in montagna. Realizza molti oggetti del quotidiano partendo da materiali che trova in natura. Con il legno, il vimini, la pietra, fabbrica per il suo entourage dei taglieri in un solo pezzo, dalla forma piuttosto grezza. Sono taglieri fatti all’antica con forme abbastanza affascinanti che ci accompagnano per sempre.»
Il grembiule di benvenuto
 (Francia) – esclusività Malle w. Trousseau
« È elaborato da un sellaio di Thônes specializzato nella fabbricazione di cinghie per i cavalli e di collari per le mucche ! Gli abbiamo chiesto di riprodurre questo grembiule in cuoio sullo stesso modello del nostro che avevamo trovato in un mercato delle pulci in Italia, anni fa. Originariamente, era un grembiule da fabbro che abbiamo poi utilizzato per la cucina. È come una seconda pelle e sembra un vero vestito da lavoro quando si cucina. »
Il coltello corso
 (Francia) – esclusività Malle w. Trousseau
« Nel manipolare, nel toccare questo coltello, si avverte la mano dell’artigiano che ha creato questo oggetto. È realizzato da un artigiano che si ispira al lavoro dei vecchi pastori che usavano le corna delle capre per fabbricare i manici di un coltellino che si chiama il Curnicciolu.
Il nostro modello lo riproduce in una forma esclusiva usando materiali tradizionali quali l’acciaio, il bosso o l’ulivo. Rispetto ai coltelli giapponesi, che sono degli utensili di precisione, questo ha un aspetto conviviale e rustico, perfetto per tagliare formaggi e salami al momento dell’aperitivo e del picnic … »

IL PIANO COTTURA

Tutto per cuocere, anche a fuoco lento, saltare, friggere, brasare, dorare, girare, asciugare, persentare, servire.
A questo piano, la pentola in ghisa, un sottopentola con calamita, un tegame in ghisa, una padella sauté, una paletta, una padella rotonda, presine in maglia, un canovaccio e una pirofila da forno in vetro.

ZOOM SU:

La pentola in ghisa (Finlandia)
È il simbolo dei buoni piatti tradizionali familiari che cuociono lentamente la domenica pomeriggio, ma è anche un oggetto di design. Passa dal fornello alla tavola senza problemi, così come tutto il pentolame della Malle w. Trousseau. Concepita da Timo Sarpaneva, 60 anni fa, costituisce un tramite fra tradizione e modernità.
Il suo manico in legno amovibile contrasta elegantemente con la ghisa nera e permette di sollevare il coperchio senza scottarsi, mentre la ghisa smaltata permette di realizzare stufati che rivelano tutti i migliori sapori.
Il sottopentola con calamita (Svezia)
Le idee più semplici sono le migliori. Questo sottopentola lo dimostra a sua volta con la calamita integrata al legno. Appena ritirata dal fuoco, basta posare la pentola sopra e portarla direttamente a tavola.
La pirofila da forno in vetro (USA)
Direttamente uscita da una puntata di Mad Men, questa pirofila in vetro non è solo notevole per il look vintage. Perfetta per cuocere in forno soufflé, plumcake e altri stufati, permette anche di conservare le preparazioni in frigo o nel congelatore. E, come se non bastasse, il coperchio può anche essere usato come piatto da portata.

IL PIANO CONTENITORI

Tutto per preparare, lavare, scolare, rinfrescare, frustare, mescolare, spremere, cuocere, marinare, gratinare, arrostire, asciugare.
A questo piano i taglieri, una pastaiola, un colapasta, i canovacci-grembiule, le teglie da forno, un servispaghetti, lo schiacciapatate, la frusta, il cuocipollo, le ciotole Margrethe.

ZOOM SU:

Lo scolapasta « Retour de marché » (Francia)
Robusto e leggero, colpisce per le sue dimensioni, che ciò nonostante risultano perfette dopo un giro dal fruttivendolo. Inalterabile, diventa un cestino di stile che ricorda le cucine delle nonne e rimane l’accessorio indispensabile per lavare la verdura o preparare la frutta.
Le ciotole Margrethe (Danimarca)
Principe nel paese dei designer, Sigvard Bernadotte è famoso per aver rinunciato al trono per amore, ma anche per essere uno dei pionieri del design industriale in Scandinavia. Le ciotole Margrethe sono gli esempi eclatanti del suo talento tant’è perfetta la loro concezione. Allo stesso tempo leggere e col fondo ponderato, munite di una base antiscivolo, di un manico per una buona impugnatura e di un beccucio versatore, sono utilità diventata forma. Sono per di più una leggenda poiché il loro nome rende omaggio alla giovane nipote di Sigvard Bernadotte, diventata principessa nel 1972.
Il cuocipollo verticale (Germania)
Tanto atipico quanto pratico, il cuocipollo serve da girarrosto. Molto diffuso in Germania, la Malle W. Trousseau permette di riscoprirlo per ottenere una cottura sana, saporita e facile per ogni volatile.

www.mallewtrousseau.com

Contact presse : 
MLA Connection RP T. +33 1 55 28 38 28

Livia Grandi – livia@14septembre.fr
Elena Bormida – elenabormida@14septembre.fr